Tashakor

di Nico Piro

  • ago24

    Non è finita

    ore12:44

    Metto insieme un po’ di cose che penso di aver capito su questa guerra libica, seppur a distanza (questo non è stato il mio giro); una guerra forse più sporca delle altre nella sua apparente linearità:

    1) Con la (parziale) presa di Tripoli, la guerra non è finita anzi è probabilmente cominciata per davvero. Non è un caso che dalla Russia arrivi oggi un nuovo appello alle trattative. I messaggi di sfida del raiss sono pura propaganda ma sono anche un appello ai suoi, gente che per quarant’anni ha vissuto grazie al regime, sparsi in tutto il Paese.
    La caserma di Gheddafi è caduta nella mani dei ribelli solo al livello del suolo, nel sottosuolo ci sono ancora lealisti pronti a morire. Nel Rixos, l’albergo dei giornalisti, gli inviati sono praticamente agli arresti, non possono uscire, glielo impediscono i soldati del raiss

    Leggi tutto…

  • ago11

    Downing

    ore14:51

    Ecco il comunicato diffuso poche ore fa dall’Isaf, è la prima ammissione dell’abbattimento dell’elicottero chinook nella notte tra venerdí e sabato. Lo pubblico integrale perchè è interessante leggerne il linguaggio che racconta la guerra

    Classification: UNCLASSIFIED
    Caveats: NONE

    2011-08-S-025
    For Immediate Release

    ISAF forces conduct airstrike against insurgents responsible for downing CH-47 Leggi tutto…

  • Finì ad esibirsi alle fiere di paese Geronimo, il capo indiano, il cui nome è stato utilizzato per definire il bersaglio Bin Laden durante l’operazione in cui è stato ucciso meno di tre mesi fa. Bin Laden (da morto) finirà ad Hollywood e questo era già chiaro a tutti, ma la trasposizione cinematografica del raid più famoso della storia delle forze speciali sta già causando un gran dibattito nell’America travolta dalla recessione dove questo successo di Obama sembra già dimenticato di fronte agli indici di borsa in picchiata. Leggi tutto…

  • Karzai non si ricandiderà, lo ha annunciato oggi l’ufficio del presidente. Dopo praticamente tre mandati (ha governato il paese nel post-2001 con una nomina “commissariale” per poi essere eletto nel 2004 e, tra le polemiche, nel 2009) Karzai comunica che nel 2013 si farà da parte, come del resto prevede la costituzione. Insomma una non notizia. Leggi tutto…

  • In gergo militare è l’equivalente di un atterraggio d’emergenza ma il gergo militare abolisce ogni parola che possa far paura e allora via “emergenza” sostituita da “hard” ed ecco l’atterraggio “duro”. Quest’anno ce ne sono stati quindici per altrettanti elicotteri dell’Isaf in Afghanistan, roba “fisiologica” in un Paese senza strade dove i “chopper” volano per migliaia di ore al mese. Solo in due casi, tra questi 15, è stata colpa del fuoco nemico. La seconda volta sabato scorsa nella valle di Tangi nella provincia di Maidan-Wardak. Un episodio che ha riscosso grande attenzione da parte di media (non solo quelli italiani) che pure ormai l’Afghanistan l’hanno dimenticato.

    Leggi tutto…

  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    agosto: 2011
    L M M G V S D
        set »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031